Cisti di Gartner: che cos'e, sintomi e trattamento

La cisti di Gartner è un tipo insolito di nodulo che può apparire nella vagina a causa di malformazioni del feto durante la gravidanza, che possono causare disagio addominale e intimo, ad esempio.

Il feto in via di sviluppo ha il canale di Gartner, che è responsabile della formazione del sistema urinario e riproduttivo e che scompare naturalmente dopo la nascita. Tuttavia, in alcuni casi il canale di Gartner rimane e inizia ad accumulare liquidi, dando luogo alla cisti vaginale che potrebbe non causare sintomi fino all'età adulta.

Una cisti di Gartner non è grave e il suo sviluppo è solitamente accompagnato da un pediatra o ginecologo, tuttavia quando la crescita è costante, potrebbe essere necessario eseguire un piccolo intervento chirurgico per rimuoverla.

Cisti di Gartner: che cos'e, sintomi e trattamento

Come identificare la cisti di Gartner

I sintomi della cisti di Gartner di solito compaiono nell'età adulta, i principali sono:

  • Dolore durante il contatto intimo;
  • Disagio nella regione intima;
  • Nodulo nella regione genitale;
  • Dolore addominale.

Di solito la cisti di Gartner non mostra sintomi nel bambino, ma in alcuni casi i genitori possono osservare la presenza di un nodulo nella regione intima della ragazza e dovrebbero informare il pediatra per diagnosticare il problema e iniziare un trattamento appropriato.

Impara anche a riconoscere altri tipi di cisti nella vagina.

Trattamento per la cisti di Gartner

Il trattamento per la cisti di Gartner può essere eseguito mentre si è ancora in ospedale per la maternità aspirando il liquido o un piccolo intervento chirurgico per rimuovere completamente la cisti. 

Quando la cisti viene diagnosticata solo in età adulta, il ginecologo può scegliere solo di monitorare la crescita della cisti. Il trattamento è solitamente indicato quando la donna inizia a mostrare sintomi o complicazioni, come l'incontinenza urinaria o le infezioni urinarie, per esempio. Di solito il medico consiglia l'uso di antibiotici, in caso di sintomi di infezione, e l'esecuzione di un intervento chirurgico per rimuovere la cisti.

Inoltre, il medico può raccomandare di eseguire una biopsia della cisti per escludere la possibilità di cancro vaginale e confermare la benignità della cisti. Comprendi come viene eseguita la biopsia.