7 sintomi di problemi alla tiroide

I cambiamenti della tiroide possono causare diversi sintomi, che, se non adeguatamente interpretati, possono passare inosservati e il problema può continuare a peggiorare. Quando la funzione tiroidea è alterata, questa ghiandola può funzionare in modo eccessivo, noto anche come ipertiroidismo, o può funzionare male, che è anche noto come ipotiroidismo.

Mentre l'ipertiroidismo può causare sintomi come agitazione, nervosismo, difficoltà di concentrazione e perdita di peso, l'ipotiroidismo provoca sintomi come stanchezza, perdita di memoria, facile ingrassare, pelle secca e fredda, ciclo mestruale irregolare e perdita di capelli.

Tuttavia, ci sono alcuni sintomi generali a cui prestare attenzione, in quanto possono indicare problemi o cambiamenti nel funzionamento della ghiandola tiroidea come:

1. Aumento o perdita di peso

7 sintomi di problemi alla tiroide

L'aumento di peso senza una ragione apparente, soprattutto se non ci sono stati cambiamenti nella dieta o nelle attività quotidiane, è sempre preoccupante e può essere causato da ipotiroidismo, dove la ghiandola tiroidea non funziona correttamente e rallenta tutto il corpo. Tuttavia, la perdita di peso può anche verificarsi senza una ragione apparente, che può essere correlata, ad esempio, all'ipertiroidismo e alla presenza della malattia di Graves. Vedi tutti i sintomi qui.

2. Difficoltà a concentrarsi e dimenticare

7 sintomi di problemi alla tiroide

Sentire che la tua testa è costantemente fuori posto, spesso con difficoltà di concentrazione o costantemente dimenticando, può essere un sintomo di cambiamenti nella funzione tiroidea e la mancanza di concentrazione può essere un segno di ipertiroidismo e dimenticanza un segno di ipotiroidismo. Guarda i sintomi dell'ipertiroidismo.

3. Perdita di capelli e pelle secca

7 sintomi di problemi alla tiroide

La caduta dei capelli è normale durante i periodi di grande stress e nelle stagioni autunnali e primaverili, tuttavia se questa perdita di capelli diventa molto pronunciata o si estende oltre queste stagioni, può indicare che c'è qualche cambiamento nel funzionamento della tiroide. Inoltre, la pelle può essere secca e pruriginosa, il che può essere indicativo di problemi alla tiroide, soprattutto se questi sintomi non sono legati al clima freddo e secco.

4. sbalzi d'umore

7 sintomi di problemi alla tiroide

Il deficit o l'eccesso di ormoni tiroidei nel corpo può causare sbalzi d'umore e l'ipertiroidismo può causare irritabilità, ansia e agitazione, mentre l'ipotiroidismo può causare tristezza o depressione costante a causa di livelli alterati di serotonina nel cervello.

5. Costipazione

7 sintomi di problemi alla tiroide

Inoltre, i cambiamenti nella funzione tiroidea possono anche causare difficoltà di digestione e costipazione, che non possono essere risolte con il cibo e l'esercizio fisico.

6. Sonnolenza, stanchezza e dolori muscolari

7 sintomi di problemi alla tiroide

Sonnolenza, stanchezza costante e un aumento del numero di ore di sonno per notte possono essere un segno di ipotiroidismo, che rallenta le funzioni del corpo e provoca una sensazione di stanchezza costante. Inoltre, anche un dolore muscolare inspiegabile o un formicolio possono essere un altro segno, poiché la mancanza di ormone tiroideo può danneggiare i nervi che inviano segnali dal cervello al resto del corpo, provocando formicolio e pizzicore nel corpo.

7. Fastidio alla gola e al collo

7 sintomi di problemi alla tiroide

La ghiandola tiroidea si trova nel collo e, quindi, se si nota dolore, fastidio o presenza di un nodulo o nodulo nella regione del collo, può essere un'indicazione che la ghiandola è alterata, il che può interferire con il suo bene operazione.

Non appena si notano cambiamenti legati alla tiroide, è importante recarsi dal medico di base o dall'endocrinologo per i test diagnostici. Impara come autoesaminare la tua tiroide per identificare qualsiasi tipo di cambiamento.

8. Palpitazioni e ipertensione

7 sintomi di problemi alla tiroide

Le palpitazioni che a volte fanno sentire il polso al collo e al polso possono essere un sintomo che indica che la tiroide non funziona come dovrebbe. Inoltre, l'ipertensione può essere un altro sintomo, soprattutto se non migliora con l'esercizio e la dieta, e l'ipotiroidismo può anche causare un aumento dei livelli di colesterolo cattivo nel corpo.

Oltre a questi sintomi, la perdita del desiderio sessuale e la mancanza di libido possono anche essere un'indicazione del malfunzionamento della tiroide, così come aumento di peso, perdita di capelli e dolore muscolare.

Se si nota uno qualsiasi di questi sintomi, è importante consultare un endocrinologo il prima possibile, in modo che possa ordinare esami del sangue, che misurano i livelli di ormone tiroideo nel corpo, o un'ecografia della tiroide, per controllare l'esistenza e la dimensione dei possibili noduli.

Come trattare i cambiamenti della tiroide

Il trattamento per problemi alla tiroide, come una tiroide infiammata o alterata, include l'uso di farmaci che regolano la funzione tiroidea o un intervento chirurgico per rimuovere la ghiandola, che richiede una terapia ormonale sostitutiva per tutta la vita. Scopri quali rimedi vengono utilizzati per trattare i problemi alla tiroide.

Guarda il video qui sotto come il cibo può aiutare:

Disturbi della tiroide in gravidanza 

Coloro che hanno ipotiroidismo o ipertiroidismo possono avere più difficoltà a concepire e avere un maggior rischio di avere un aborto spontaneo e un basso quoziente intellettivo nel bambino, nelle donne c'è un rischio maggiore di eclampsia, parto prematuro e placenta previa.

Normalmente, chi sta cercando di concepire dovrebbe essere in grado di normalizzare i valori tiroidei con l'uso di farmaci indicati dall'endocrinologo e mantenere un adeguato controllo durante la gravidanza per diminuire le possibilità di complicanze. 

Anche l'adattamento della dieta e il ricorso all'uso di tisane preparate con piante officinali può aiutare a controllare il funzionamento di questa ghiandola. Scopri cosa mangiare per regolare la tiroide.