Aritmia sinusale: cos'è e cosa significa

L'aritmia sinusale è un tipo di variazione della frequenza cardiaca che si verifica quasi sempre con la respirazione e quando si inspira si verifica un aumento del numero di battiti cardiaci e quando si espira la frequenza tende a diminuire.

Questo tipo di alterazione è molto comune nei neonati, nei bambini e negli adolescenti e non indica alcun problema, anche essendo un segno di buona salute del cuore. Tuttavia, quando compare negli adulti, specialmente negli anziani, può essere correlato ad alcune malattie, in particolare l'ipertensione intracranica o la cardiopatia aterosclerotica.

Pertanto, ogni volta che viene identificata una variazione della frequenza cardiaca, soprattutto negli adulti, è molto importante consultare un cardiologo per eseguire gli esami necessari, che di solito includono l'elettrocardiogramma e le analisi del sangue, al fine di confermare la diagnosi e iniziare il trattamento. appropriato se necessario.

Aritmia sinusale: cos'è e cosa significa

Principali sintomi

Di solito le persone con aritmia sinusale non hanno alcun sintomo e la diagnosi è solitamente sospetta quando viene valutata una frequenza cardiaca e viene identificato un cambiamento nel pattern del battito.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, le variazioni di frequenza sono così lievi che l'aritmia può essere identificata solo quando viene eseguito un elettrocardiogramma di routine.

Quando la persona avverte palpitazioni, non significa che abbia qualche tipo di problema cardiaco, può anche essere una situazione normale e temporanea. Tuttavia, se le palpitazioni si verificano molto spesso, è consigliabile consultare un cardiologo per rilevare la presenza di qualsiasi malattia che necessita di trattamento.

Comprendi meglio cosa sono le palpitazioni e perché possono accadere.

Come confermare la diagnosi

La diagnosi di aritmia sinusale viene solitamente fatta dal cardiologo, mediante un elettrocardiogramma, che permette di valutare la conduzione elettrica del cuore, individuando tutte le irregolarità del battito cardiaco.

Nel caso di neonati e bambini, il pediatra può anche chiedere un elettrocardiogramma per confermare che il bambino ha un'aritmia sinusale, poiché questo è un segno che indica una buona salute cardiovascolare ed è presente nella maggior parte dei giovani sani, scomparendo in età adulta .

Come viene eseguito il trattamento

Nella maggior parte dei casi, l'aritmia sinusale non necessita di alcun trattamento. Tuttavia, se il medico sospetta che possa essere causato da qualche altro problema cardiaco, specialmente nel caso degli anziani, può ordinare nuovi test per identificare la causa specifica e quindi iniziare il trattamento diretto alla causa.

Controlla 12 segni che possono indicare un problema cardiaco.