Psoriasi invertita: cos'è, sintomi, cause e trattamento

La psoriasi invertita, nota anche come psoriasi inversa, è un tipo di psoriasi che provoca la comparsa di macchie rosse sulla pelle, soprattutto nella zona delle pieghe, ma che, a differenza della psoriasi classica, non si stacca e può diventare più irritata dalla sudorazione o quando si strofina l'area.

I siti che sono più frequentemente colpiti includono le ascelle, l'inguine e l'area sotto il seno nelle donne, essendo più comuni nelle persone in sovrappeso.

Sebbene non esista un trattamento in grado di curare la psoriasi invertita, è possibile alleviare il disagio e persino prevenire la frequente comparsa di macchie attraverso tecniche che includono l'uso di unguenti, medicinali o trattamenti erboristici, ad esempio.

Psoriasi invertita: cos'è, sintomi, cause e trattamento

Principali sintomi

Il sintomo principale della psoriasi invertita è la comparsa di macchie rosse e rosse lisce in luoghi con pieghe della pelle, come l'inguine, le ascelle o sotto il seno, per esempio. A differenza della normale psoriasi, queste macchie non mostrano desquamazione, ma possono sviluppare crepe che sanguinano e causano dolore, soprattutto dopo aver sudato molto o strofinato la zona. Inoltre, se la persona è in sovrappeso, le macchie rosse sono più grandi e c'è un maggiore segno di infiammazione, poiché anche l'attrito è maggiore.

A volte, le macchie possono essere confuse con un altro problema della pelle noto come intertrigine candidiasica e, quindi, è molto importante consultare un dermatologo per confermare la diagnosi e iniziare il trattamento più appropriato. Guarda cos'è l'intertrigine candidiasica e come viene trattata.

Cause possibili

Le cause della psoriasi invertita non sono ancora del tutto comprese, tuttavia è possibile che sia causata da uno squilibrio del sistema immunitario che finisce per attaccare le cellule della pelle stesse, proprio come nella psoriasi classica.

Inoltre, la presenza di umidità sulla pelle, causata dal sudore, o lo sfregamento ripetuto possono aggravare l'infiammazione della pelle. È per questo motivo che questo tipo di psoriasi è più frequente nelle persone obese, a causa della costante presenza di umidità e sfregamento nelle pieghe della pelle.

Come viene eseguito il trattamento

Come la psoriasi a placche, il trattamento non cura la malattia ma aiuta ad alleviare i sintomi e può essere raccomandato da un dermatologo:

  • Creme corticosteroidi con  idrocortisone o betametasone, che alleviano rapidamente l'infiammazione della pelle, riducendo il rossore e il dolore nell'area. Queste creme non devono essere utilizzate più di quanto indicato in quanto sono di facile assorbimento e possono provocare diversi effetti collaterali;
  • Creme antifungine con Clotrimazolo o Fluconazolo, che vengono utilizzate per eliminare le infezioni fungine molto comuni nei luoghi colpiti;
  • Calcipotriol , che è una crema specifica per la psoriasi che contiene una forma di vitamina D che rallenta la crescita delle cellule della pelle, prevenendo l'irritazione del sito;
  • Sessioni di fototerapia , che consistono nell'applicazione di radiazioni ultraviolette sulla pelle da 2 a 3 volte a settimana per ridurre l'irritazione e alleviare i sintomi.

Questi trattamenti possono essere utilizzati separatamente o combinati, a seconda di come la pelle reagisce a ciascun trattamento. In questo modo il dermatologo può testare ogni trattamento nel tempo e adattarlo in base all'intensità dei sintomi. Impara alcune opzioni fatte in casa per completare il trattamento per la psoriasi.

Oltre a seguire il trattamento indicato dal medico, può essere interessante per la persona seguire i suggerimenti nel seguente video per evitare e alleviare la comparsa dei sintomi: