ARCHIVIO CATEGORIA: Vita intima

Vene varicose pelviche: cosa sono, sintomi e trattamento

Le vene varicose pelviche sono vene ingrossate che si presentano principalmente nelle donne, che interessano l'utero, ma che possono anche interessare le tube di Falloppio o le ovaie. Negli uomini, le vene varicose più comuni sono quelle che compaiono nei testicoli, ma questo cambiamento è solitamente chiamato varicocele. QLeggi di più »

Cos'è la malattia infiammatoria pelvica (PID), principali cause e sintomi

La malattia infiammatoria pelvica, nota anche come PID, è un'infiammazione che ha origine nella vagina e che progredisce interessando l'utero, le tube e le ovaie, diffondendosi su una vasta area pelvica e molto spesso è il risultato di un infezione che non è stata adeguatamente trattata. Il DIP può essere classificato in base alla sua gravità come:Fase 1: infiammazione dell'endometrio e dei tubi, ma senza infezione del peritoneo;Fase 2: infiammazione dei tubi con infezione del peritoneo;Fase 3:  infiammazione dei tubi con occlusione tubarica o coinvolgimento tubo-ovarico e ascesso intaLeggi di più »

Colpite diffusa: che cos'è, sintomi e trattamento

La colpite diffusa è un tipo di infiammazione della regione genitale caratterizzata dalla presenza di piccole macchie rosse sulla mucosa vaginale e sulla cervice, oltre ai segni e sintomi comuni di colpite, come secrezione bianca e lattiginosa e gonfiore del regione genitale in alcuni casi.La colpite diffusa è principalmente correlata all'infezione da parte del parassita Trichomonas vaginalis , tuttavia può essere causata anche da funghi e batteri che si trovano naturalmente nella regione vaginale e che, per alcuni fattori, possono proliferare e portare a infiammazioni della vagina e cervice, coLeggi di più »

10 domande comuni su Mirena

Mirena è un tipo di spirale che rilascia l'ormone progesterone ed è indicato per prevenire la gravidanza, oltre ad essere comunque indicato per il trattamento di perdite ematiche eccessive ed esagerate durante il periodo mestruale o nei casi di endometriosi.Questo dispositivo a forma di "T" deve essere inserito nell'utero, dove rilascerà gradualmente l'ormone levonorgestrel nel corpo. LeLeggi di più »

Protesi peniena: cos'è, come funziona e possibili rischi

La protesi peniena è un impianto che viene inserito all'interno del pene per produrre un'erezione e, quindi, può essere utilizzata per curare l'impotenza sessuale negli uomini, nei casi di disfunzione erettile, paraplegia o quadriplegia, ad esempio.Esistono due tipi principali di protesi:Semirigido: realizzato con materiale che mantiene il pene sempre eretto, e può essere posizionato in 3 posizioni che consentono il contatto intimo e il comfort dell'uomo durante la sua vita quotidiana;Gonfiabile:  è realizzato con 2 cilindri flessibili all'interno del pene, che possono essere riempiti con sLeggi di più »

5 principali cause del mughetto vaginale e come trattarlo

Il mughetto vaginale nella maggior parte dei casi è uno dei sintomi di un'infezione a trasmissione sessuale (IST), che viene trasmessa attraverso il contatto sessuale senza preservativo con qualcuno infetto. Queste malattie sono causate da microrganismi, come batteri e virus, che possono provocare lesioni che assomigliano a un mal di freddo, come nel caso della sifilide, dell'herpes genitale o del cancro molle.TLeggi di più »

Ispessimento endometriale: cos'è, cause e trattamento

L'ispessimento endometriale, noto anche come iperplasia endometriale, consiste nell'aumentare lo spessore del tessuto che riveste l'interno dell'utero, a causa dell'eccessiva esposizione agli estrogeni, che può verificarsi nelle donne che non ovulano ogni mese o che sono in terapia terapia ormonale sostitutiva fatta solo con estrogeni.LLeggi di più »

Ovaie multifollicolari: cosa sono, sintomi e trattamento

L'ovaio multifollicolare è un'alterazione ginecologica in cui la donna produce follicoli che non raggiungono la maturità, senza ovulazione. Questi follicoli rilasciati si accumulano nell'ovaio, portando alla formazione di piccole cisti e alla comparsa di alcuni segni e sintomi come mestruazioni irregolari e forti crampi.LaLeggi di più »

Disfunzione erettile: che cos'è, principali sintomi e diagnosi

La disfunzione erettile, nota anche comunemente come impotenza maschile, è la difficoltà di avere o mantenere un'erezione che consente un rapporto sessuale soddisfacente in almeno il 50% dei tentativi.Questo problema può verificarsi negli uomini di qualsiasi età ed è spesso correlato ad abitudini come l'uso di droghe, il fumo e lo stress eccessivo. SebbLeggi di più »

Allergia assorbente: come identificare e cosa fare

L'allergia assorbente è un tipo di dermatite da contatto irritante, che può manifestarsi a causa dell'aumento della temperatura e dell'umidità nella zona, associato all'attrito di sostanze con potenziale irritante, come il sangue e la superficie assorbente stessa.Inoltre, può anche verificarsi a causa del materiale dell'assorbente stesso o di qualche sostanza in esso contenuta, ad esempio come profumi che inibiscono l'odore. NelLeggi di più »

I migliori esercizi per l'incontinenza urinaria

Gli esercizi indicati per combattere l'incontinenza urinaria, sono esercizi di Kegel o esercizi ipopressivi, che sono un ottimo modo per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, migliorando anche la funzione degli sfinteri uretrali.Per poter controllare l'incontinenza urinaria solo eseguendo questi esercizi, è necessario eseguire correttamente le contrazioni, tutti i giorni, fino alla completa risoluzione del problema. Leggi di più »

Come viene trattata la sifilide (in ogni fase)

Il trattamento per la sifilide viene solitamente eseguito con iniezioni di benzatina penicillina, nota anche come benzetacile, che deve essere indicata da un medico, di solito il ginecologo, l'ostetrico o l'infettologo. La durata del trattamento, così come il numero di iniezioni, può variare a seconda dello stadio della malattia e dei sintomi presentati.QuLeggi di più »

Cos'era il didelfo utero

Il didelfo utero è caratterizzato da una rara anomalia congenita, in cui la donna ha due uteri, ciascuno dei quali può avere un'apertura, oppure entrambi hanno la stessa cervice.Le donne che hanno un didelfo utero possono rimanere incinte e avere una gravidanza sana, tuttavia c'è un rischio maggiore di aborto spontaneo o di nascita di un bambino prematuro, rispetto alle donne che hanno un utero normale.QuaLeggi di più »

Chlamydia: cos'è, sintomi e come ottenerla

La clamidia è un'infezione a trasmissione sessuale (STI) causata dal batterio Chlamydia trachomatis, che può colpire sia uomini che donne. A volte, questa infezione può essere asintomatica, ma è anche comune causare sintomi come perdite vaginali alterate o bruciore durante la minzione, per esempio.L'inLeggi di più »

Cos'è la leucorrea e come trattarla

Leucorrea è il nome dato alle perdite vaginali, che possono essere croniche o acute e possono anche causare prurito e irritazione genitale. Il suo trattamento viene effettuato con l'uso di antibiotici o antimicotici in una singola dose o per 7 o 10 giorni a seconda di ogni situazione.La secrezione vaginale fisiologica, essendo considerata normale, è trasparente o leggermente biancastra, ma quando sono presenti virus, funghi o batteri, nella regione genitale femminile, la secrezione vaginale diventa giallastra, verdastra o grigiastra.&nLeggi di più »

Come capire se si tratta di cancro alle ovaie

I sintomi del cancro ovarico, come sanguinamento irregolare, pancia gonfia o dolore addominale, possono essere molto difficili da identificare, soprattutto perché possono essere scambiati per altri problemi meno gravi, come infezioni urinarie o cambiamenti ormonali.Pertanto, i modi migliori per identificare precocemente i cambiamenti che possono indicare il cancro ovarico includono essere consapevoli di eventuali sintomi anormali, andare a regolari appuntamenti ginecologi o avere esami preventivi, per esempio.1Leggi di più »

Tipi di fibromi uterini

Il mioma è una sorta di tumore benigno, costituito da tessuto muscolare e tessuto fibroso che cresce sulla parete dell'utero che normalmente cresce più velocemente durante la gravidanza e la menopausa.La gravità e la necessità di rimozione sono determinate dal ginecologo.  Esistono 3 tipi di fibromi uterini e possono svilupparsi all'interno, all'esterno, tra le pareti dell'utero o all'interno della cavità uterina. PossLeggi di più »

Chirurgia intima: quando indicato, cura e possibili rischi

La chirurgia plastica nella regione genitale è conosciuta come chirurgia plastica intima e può essere indicata per trattare problemi di salute, come la vescica cadente, o per migliorare l'aspetto dei genitali, riducendo ad esempio le piccole labbra vaginali.Questo tipo di chirurgia plastica può essere eseguita solo dopo i 18 anni di età, dopo che i genitali si sono completamente sviluppati, inoltre i genitali femminili possono subire importanti cambiamenti durante la gravidanza e la menopausa, e quindi non c'è tempo più adatto per le donne ricorrere a questo tipo di trattamento estetico, scelta Leggi di più »

Chi ha l'endometriosi può rimanere incinta?

Sebbene sia possibile, coloro che hanno l'endometriosi hanno più difficoltà a rimanere incinta, soprattutto se le loro ovaie e le tube di Falloppio sono compromesse. Tuttavia, ci sono diverse segnalazioni di donne che sono riuscite a concepire naturalmente anche con la diagnosi di endometriosi profonda.QuLeggi di più »

Cos'è l'astinenza sessuale, quando è indicata e come influisce sul corpo

L'astinenza sessuale è quando la persona decide di non avere contatti sessuali per un periodo di tempo, sia per motivi religiosi che per esigenze di salute a causa di un certo periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico, ad esempio. L'astinenza non è dannosa per la salute e può essere raccomandata dai medici, come può accadere in persone che non sono in buona salute o quando uno dei partner non si sente a suo agio per qualche altro motivo. QueLeggi di più »

L'endometriosi può ingrassare?

Sebbene la relazione sia ancora in discussione, alcune donne con endometriosi riferiscono di aver presentato aumento di peso a causa della malattia e ciò potrebbe essere dovuto a cambiamenti ormonali oa seguito di trattamento farmacologico per l'endometriosi o rimozione dell'utero.L'endometriosi è una situazione in cui il tessuto che riveste l'utero, l'endometrio, cresce in luoghi diversi dall'utero, causando ad esempio forti dolori, mestruazioni intense e difficoltà a rimanere incinta. InLeggi di più »

Endometriosi nella vescica: che cos'è, sintomi e trattamento

L'endometriosi della vescica è una malattia in cui il tessuto endometriale cresce all'esterno dell'utero, in questo caso specifico, sulle pareti della vescica. Tuttavia, contrariamente a quanto accade nell'utero, in cui questo tessuto viene eliminato durante le mestruazioni, l'endometrio che si trova nelle pareti della vescica non ha nessun posto dove andare, generando sintomi come dolore alla vescica, bruciore durante la minzione o frequente bisogno di urinare, soprattutto durante le mestruazioni.ILeggi di più »

Come sono i rapporti durante la gravidanza

L'attività sessuale durante la gravidanza è fondamentale per la salute fisica e mentale sia della donna che della coppia, e può sempre essere svolta ogni volta che la coppia ne sente il bisogno.Tuttavia, è anche importante ricordare che alcune donne in gravidanza possono mostrare una diminuzione dell'appetito sessuale, non solo a causa di cambiamenti ormonali, ma anche a cambiamenti nel corpo stesso, che finiscono per lasciare la donna più insicura. PertLeggi di più »

Com'è il trattamento per l'HPV in gravidanza e rischi per il bambino

L'HPV in gravidanza è un'infezione a trasmissione sessuale i cui sintomi possono manifestarsi durante la gravidanza a causa di cambiamenti ormonali, bassa immunità e aumento della vascolarizzazione nella regione, tipici di questo periodo. Quindi, se la donna ha avuto un contatto con il virus, è possibile verificare la presenza di condilomi genitali che possono essere grandi o piccoli, oltre a variare anche in quantità a seconda dello stato di salute generale della donna.SebbLeggi di più »

Com'è la vagina dopo un parto normale

Dopo il parto normale, è normale che le donne sentano che la vagina è più larga del normale, oltre a sentire un peso nella regione intima, tuttavia la muscolatura del pavimento pelvico ritorna alla normalità dopo il parto, in modo che la vagina rimanga con il stesse dimensioni di prima e durante la gravidanza.TuttLeggi di più »

Ipoestrogenismo: cos'è, sintomi e come trattarlo

L'ipoestrogenismo è una condizione i cui livelli di estrogeni nel corpo sono al di sotto del normale e può causare sintomi come vampate di calore, mestruazioni irregolari o affaticamento. L'estrogeno è un ormone femminile responsabile dello sviluppo delle caratteristiche sessuali di una donna ed è coinvolto in diverse funzioni del corpo, come la regolazione del ciclo mestruale, la regolazione del metabolismo e anche il metabolismo delle ossa e del colesterolo.PertLeggi di più »

Come ottenere l'HPV e qual è il miglior trattamento

Il contatto intimo non protetto è il modo più comune per "contrarre l'HPV", ma questa non è l'unica forma di trasmissione della malattia. Altre forme di trasmissione dell'HPV sono:Contatto pelle a pelle con l'individuo infettato dal virus HPV, è sufficiente che una zona lesa venga strofinata nella zona infetta dell'altra;Trasmissione verticale : contaminazione dei bambini nati con un parto normale, che vengono a contatto con l'area infetta della madre.Uso Leggi di più »

Donovanosi: che cos'è, sintomi, trattamento e prevenzione

La Donovanosi, nota anche come granuloma venereo o granuloma inguinale, è un'infezione a trasmissione sessuale (STI) causata dal batterio Klebsiella granulomatis , precedentemente noto come  Claymmatobacterium granulomatis , che colpisce la regione genitale, l'inguine e la regione anale e porta alla comparsa di lesioni ulcerative nel regione.ILeggi di più »

Linfogranuloma venereo (LGV): cos'è, sintomi e trattamento

Il linfogranuloma venereo, chiamato anche mulo o LGV, è un'infezione a trasmissione sessuale causata da tre diversi tipi di batterio Chlamydia trachomatis , responsabile anche della clamidia. Questo batterio, una volta raggiunto la regione genitale, porta alla formazione di ferite indolori e piene di liquido che non sempre si notano.LLeggi di più »

Qual è la dimensione normale dell'utero?

La dimensione normale dell'utero durante l'età fertile di una donna può variare da 6,5 ​​a 10 centimetri di altezza per circa 6 centimetri di larghezza e da 2 a 3 centimetri di spessore, presentando una forma simile a una pera rovesciata, che può essere valutato mediante ultrasuoni.L'utero è un organo molto dinamico e il suo volume cambia a causa di influenze ormonali, in diverse fasi della vita, come durante la pubertà, durante il ciclo, durante la gravidanza e la menopausa.Tuttavia,Leggi di più »

Allergia allo sperma (sperma): sintomi e come trattare

L'allergia allo sperma, nota anche come allergia allo sperma o ipersensibilità al plasma seminale, è una rara reazione allergica che si manifesta come risposta del sistema immunitario alle proteine ​​nel liquido seminale dell'uomo.Questo tipo di allergia è più comune nelle donne, ma può verificarsi anche negli uomini, causando sintomi come arrossamento, prurito e gonfiore nella regione della pelle che è stata a contatto con il fluido.Sebbene l'Leggi di più »

Trattamento per ovaie multifollicolari

Il trattamento per le ovaie multifollicolari, che è la presenza di cisti di grandi e grandi dimensioni sulle ovaie, per le donne che non desiderano una gravidanza include:Farmaci contraccettivi orali prescritti dal ginecologo che regolano le mestruazioni, prevengono l'ovulazione e controllano i sintomi della malattia;Farmaci a base di progesterone per le donne che non possono assumere contraccettivi;Intervento chirurgico per rimuovere le cisti più grandi tramite laparoscopia o per rimuovere le ovaie, se necessario.D'Leggi di più »

Anorgasmia: cos'è e come trattare questo disturbo

L'anorgasmia è una malattia che causa difficoltà o incapacità di raggiungere l'orgasmo. Cioè, la persona non può sentire il punto massimo di piacere durante il rapporto sessuale, anche se c'è un'intensità e una stimolazione sessuale considerate normali, e inizia ad avere una diminuzione del desiderio sessuale a causa della frustrazione.Questo Leggi di più »

A cosa serve Anastrozolo (Arimidex)

L'anastrozolo, noto con il nome commerciale Arimidex, è un farmaco indicato per il trattamento del carcinoma mammario iniziale e avanzato nelle donne in fase postmenopausale.Questo farmaco può essere acquistato in farmacia per un prezzo che va dai 120 agli 812 reais circa, a seconda che la persona scelga il marchio o il generico, richiedendo la presentazione di una ricetta.CoLeggi di più »

Rapporto sessuale durante le mestruazioni: è sicuro? quali sono i rischi?

Non tutte le donne si sentono a proprio agio nel contatto intimo durante le mestruazioni, perché non hanno molto desiderio, si sentono gonfie ea disagio. Tuttavia, è possibile avere rapporti sessuali in modo sicuro e piacevole durante il periodo mestruale, richiedendo solo alcune cure.I rapporti sessuali durante le mestruazioni possono persino portare alcuni benefici per la salute alle donne:Aiutare ad alleviare i sintomi, come coliche e disturbi addominali, dovuti al rilascio di endorfine nel flusso sanguigno, soprattutto dopo l'arrivo della donna, che riduce ulteriormente il mal di testa e l'iLeggi di più »

Vagina corta: cos'è e come trattarla

La sindrome della vagina corta è una malformazione congenita in cui la ragazza nasce con un canale vaginale più piccolo e più stretto del normale, che durante l'infanzia non provoca alcun fastidio, ma che può provocare dolore durante l'adolescenza, soprattutto all'inizio contatto sessuale.Il grado di questa malformazione può variare da un caso all'altro e, quindi, ci sono ragazze che potrebbero non avere nemmeno un canale vaginale, causando ancora più dolore quando si verificano le mestruazioni, poiché i resti rilasciati dall'utero non possono lasciare il corpo. CapireLeggi di più »

Come identificare e trattare l'ovaio policistico

Il trattamento per l'ovaio policistico deve essere indicato dal medico in base ai sintomi presentati dalla donna e può essere indicato l'uso di farmaci per regolare il ciclo mestruale, per diminuire la concentrazione di ormoni maschili circolanti nel sangue o per favorire la gravidanza. Nei casi più gravi o quando la donna non migliora con l'uso di farmaci, può essere indicato un intervento chirurgico per rimuovere le cisti o l'ovaio.PerLeggi di più »

Cos'è il condiloma, i sintomi e come trattarlo

Condyloma acuminata è il nome scientifico attribuito alle verruche che compaiono nella regione genitale e anale, sia di donne che di uomini, e possono quindi svilupparsi vicino al pene, alla vagina o all'ano.Questo tipo di lesione è solitamente associata all'infezione da HPV, in particolare i tipi 6 e 11 del virus, ma può anche insorgere in alcuni casi di sifilide secondaria, nota come condiloma piatto.In Leggi di più »

5 succhi per migliorare la disfunzione erettile

Il succo di papaya con Kiwi o Strawberry Suchá con Catuaba sono alcune opzioni di succhi naturali che possono essere utilizzati nel trattamento dell'impotenza sessuale. L'impotenza sessuale è una malattia che può essere causata da fattori fisici come deformità del pene o problemi di circolazione sanguigna, o da fattori psicologici come la depressione o l'ansia, ad esempio.&nbsLeggi di più »

Mioma: cos'è, principali tipologie e perché si manifesta

Un fibroma è un tipo di tumore benigno che si forma nel tessuto muscolare dell'utero e quindi può anche essere chiamato fibroma o leiomioma uterino. La sua posizione nell'utero può variare, così come le sue dimensioni, che possono essere microscopiche fino a diversi centimetri.I fibromi sono una condizione molto comune e di solito non causano sintomi, tuttavia, alcune donne possono manifestare segni come crampi, sanguinamento o difficoltà a rimanere incinta.La miLeggi di più »

Dolore relazionale: 10 motivi principali e cosa fare

Il dolore durante il rapporto sessuale è un sintomo molto comune nella vita intima di più coppie ed è solitamente correlato alla diminuzione della libido, che può essere causata da stress eccessivo, uso di alcuni farmaci o conflitti nella relazione.Tuttavia, il dolore durante il contatto intimo può essere causato anche da alcuni problemi di salute e, quindi, se accade frequentemente o impedisce il rapporto sessuale è importante consultare un ginecologo, nel caso delle donne, o un urologo, nel caso degli uomini , per identificare la causa e iniziare il trattamento appropriato, in modo da avere nuLeggi di più »

Metrorragia: cos'è, quali sono le cause e il trattamento

La metrorragia è un termine medico che si riferisce al sanguinamento uterino al di fuori del periodo mestruale, che può accadere per irregolarità del ciclo, per stress, per lo scambio di contraccettivi o per il suo uso scorretto oppure può anche essere sintomo della pre-menopausa.Tuttavia, in alcuni casi, il sanguinamento al di fuori del periodo mestruale può essere un sintomo di una condizione più grave, come infiammazione dell'utero, endometriosi, infezioni a trasmissione sessuale o disturbi della tiroide, ad esempio, che dovrebbero essere trattate il prima possibile.Cause Leggi di più »

Imene imperforato: cos'è, sintomi e trattamento

L'imene è una sottile membrana che copre l'ingresso della vagina e sembra proteggere da frequenti infezioni nel sistema riproduttivo femminile. Normalmente, le ragazze nascono con una piccola perforazione in questa membrana per consentire l'accesso alla vagina, tuttavia, alcune possono nascere con la membrana completamente chiusa, causando disagio, soprattutto quando si verificano le mestruazioni.PLeggi di più »