ARCHIVIO CATEGORIA: Colesterolo

Test del colesterolo: come capire e valori di riferimento

Il colesterolo totale dovrebbe essere sempre inferiore a 190 mg / dL. Avere un colesterolo totale alto non sempre significa che la persona è malata, poiché può verificarsi a causa di un aumento del colesterolo buono (HDL), che aumenta anche i livelli di colesterolo totale. Pertanto, i valori di colesterolo HDL (buono), colesterolo LDL (cattivo) e trigliceridi dovrebbero essere sempre presi in considerazione per analizzare il rischio di una persona di sviluppare malattie cardiovascolari.I sLeggi di più »

5 tisane che abbassano il colesterolo

Un ottimo modo per abbassare il colesterolo è bere tè con proprietà che aiutano a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue durante il giorno, come il tè ai carciofi o il tè mate, per esempio.Tuttavia, queste tisane dovrebbero essere prese sotto la guida del medico e dovrebbero completare solo il trattamento per il colesterolo alto, che può essere fatto con farmaci per il colesterolo, esercizio fisico e l'adozione di una dieta guidata da un nutrizionista.I 5 tèLeggi di più »

Come abbassare il colesterolo cattivo (LDL)

Il controllo del colesterolo LDL è essenziale per il corretto funzionamento del corpo, in modo che il corpo possa produrre correttamente gli ormoni e prevenire la formazione di placche di aterosclerosi nei vasi sanguigni. Pertanto, i loro valori devono essere mantenuti entro livelli adeguati, che possono essere inferiori a 130, 100, 70 o 50 mg / dl, variabili in base allo stile di vita e alla storia della malattia di ogni persona.QLeggi di più »

Tipi di colesterolo e valori di riferimento

Il colesterolo è un tipo di grasso essenziale per il corretto funzionamento del corpo. Tuttavia, avere livelli elevati di colesterolo nel sangue non è sempre positivo e può persino causare un aumento del rischio di problemi cardiovascolari, come infarto o ictus.Per capire se il colesterolo alto fa male o meno è un problema, è necessario interpretare correttamente l'esame del sangue, poiché ci sono 3 valori che devono essere ben valutati:Colesterolo totale : questo valore indica la quantità totale di colesterolo nel sangue, cioè la quantità di colesterolo HDL + LDL;Colesterolo HDL : è conosciuto Leggi di più »

Come migliorare il colesterolo HDL

Per migliorare il colesterolo HDL, noto anche come colesterolo buono, dovresti aumentare il consumo di cibi ricchi di grassi buoni, come avocado, noci, arachidi e pesce grasso, come salmone e sardine.Il colesterolo HDL agisce rimuovendo le molecole di grasso dal sangue, che quando si accumulano possono causare problemi come l'aterosclerosi e l'infarto.Leggi di più »

Lipidogramma (esame del profilo lipidico): cos'è e cosa indica

Il lipidogramma è un esame di laboratorio richiesto dal medico per verificare il profilo lipidico della persona, ovvero la quantità di LDL, HDL, VLDL, trigliceridi e colesterolo totale, che quando sono in valori anormali, rappresentano un grande rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, come angina, infarto, ictus o trombosi venosa, per esempio.L'Leggi di più »

Cos'è il colesterolo totale e come abbassarlo

Il colesterolo totale è alto quando nell'analisi del sangue è superiore a 190 mg / dl, e per abbassarlo è necessario seguire una dieta povera di grassi, come carni "grasse", burro e oli, privilegiando facile da digerire e povera di grassi, come frutta, verdura, verdura, cruda o cotta solo con sale e carni magre.InoLeggi di più »

6 consigli per abbassare il colesterolo cattivo

I trigliceridi e il colesterolo cattivo, noto anche come LDL, sono le principali fonti di grasso che circolano nel sangue. Pertanto, quando la concentrazione di colesterolo nel sangue è molto alta, con un valore LDL di 130 mg / dL o più, può causare l'ostruzione dei vasi sanguigni, aumentando il rischio di malattie cardiache come ipertensione, infarto e persino , Ictus.NelLeggi di più »

Come prendere le capsule di olio di cocco

La polpa di cocco è l'ingrediente principale delle capsule di olio di cocco, che contengono proteine, carboidrati, oli e minerali, oltre a nutraceutici come gli acidi laurico, miristico e palmitico. Questo lo rende una buona opzione per combattere i microrganismi, migliorare l'intestino e contribuire al controllo del colesterolo.PLeggi di più »