ARCHIVIO CATEGORIA: Oftalmologia

Ictus: cos'è, cause e come trattarlo

Il versamento dell'occhio, o iposfagma, è caratterizzato dalla rottura di minuscoli vasi sanguigni situati nella congiuntiva, che causa una macchia rossa di sangue nell'occhio. La congiuntiva è una sottile pellicola trasparente che copre la parte bianca degli occhi chiamata sclera.L'ictus negli occhi è una situazione molto comune che non raggiunge l'interno dell'occhio e non influisce sulla vista. DiLeggi di più »

7 motivi per cui ti tremano gli occhi e cosa fare

Il tremore oculare è un termine usato dalla maggior parte delle persone per riferirsi alla sensazione di vibrazione nella palpebra dell'occhio, che è la membrana che copre l'occhio. Questa sensazione è molto comune, di solito accade a causa della stanchezza dei muscoli di questa parte degli occhi, essendo molto simile a ciò che accade in un crampo in qualsiasi altro muscolo del corpo, per esempio.GeneLeggi di più »

Collirio per congiuntivite e come metterlo correttamente

Esistono diversi tipi di colliri e la loro indicazione dipenderà anche dal tipo di congiuntivite che ha la persona, poiché esiste un collirio più adatto per ogni situazione.La congiuntivite è un'infiammazione degli occhi che li rende molto irritabili e può essere causata da virus o batteri o manifestarsi a seguito di un'allergia, sono congiuntivite virale, batterica e allergica. ImpaLeggi di più »

Rimedi per congiuntivite batterica, virale e allergica

Conoscere il tipo di congiuntivite in questione è molto importante per eseguire correttamente il trattamento e per prevenire il peggioramento della malattia. I rimedi più utilizzati sono i colliri per la congiuntivite, che devono essere utilizzati su prescrizione medica.Inoltre, alcuni suggerimenti per aiutare nel trattamento della congiuntivite sono:Tieni gli occhi puliti e asciutti;Evita di toccare gli occhi con le mani;Evita l'esposizione al sole o la luce intensa;Usa soluzione salina sterile per lavarti gli occhi;Utilizzare fazzoletti o impacchi usa e getta per asciugare gli occhi;Lavarsi leLeggi di più »

Alta pressione sanguigna negli occhi: sintomi e cosa fare

Difficoltà a vedere, forte dolore agli occhi o nausea e vomito sono alcuni dei sintomi che può causare l'ipertensione negli occhi, una malattia degli occhi che causa una progressiva perdita della vista. Ciò accade a causa della morte delle cellule del nervo ottico e la malattia può anche causare cecità se non viene trattata dall'inizio, quando compaiono i sintomi iniziali. Leggi di più »

Occhi e palpebre gonfie: cosa può essere e come trattare

Il gonfiore agli occhi può avere diverse cause, derivanti da problemi meno gravi come allergie o colpi, ma può anche accadere a causa di infezioni come la congiuntivite o l'orzaiolo, ad esempio.L'occhio si gonfia a causa di un accumulo di liquidi che si verifica nei tessuti intorno all'occhio, come le palpebre o le ghiandole, e quando dura più di 3 giorni si consiglia di consultare un oftalmologo per diagnosticare la causa e iniziare il trattamento appropriato, che può comportare l'uso di antibiotici.In cLeggi di più »

Pupille dilatate: 7 cause principali e quando è grave

La pupilla dilatata, il cui nome tecnico è midriasi, di solito non rappresenta grossi problemi, essendo solo situazionale e tornando alla normalità poco dopo. Tuttavia, quando le pupille tardano a tornare alla normalità, hanno dimensioni diverse o non reagiscono agli stimoli luminosi, può essere un segno di condizioni più gravi, come ictus, tumore al cervello o trauma cranico, per esempio.Gli aLeggi di più »

Esame della vista: come si fa e principali tipologie

La visita oculistica, o esame oftalmologico, serve per valutare la capacità visiva e, sebbene possa essere fatto a casa, dovrebbe sempre essere fatto da un oculista, in quanto solo lui può fare una diagnosi corretta e valutare la salute degli occhi.Esistono diversi tipi di esame della vista, tuttavia, il più comune è l'esame per valutare la capacità di vedere da vicino e da lontano e, dovrebbe essere fatto almeno una volta all'anno a partire dai 40 anni, anche se si indossano già gli occhiali , perché il grado degli occhiali potrebbe essere cambiato, necessitando di essere aumentato o diminuito,Leggi di più »

Dolore agli occhi: 12 cause principali e come trattarlo

Sentire un leggero dolore agli occhi, sentirsi stanco e dover fare uno sforzo per vedere sono sintomi preoccupanti che di solito scompaiono dopo alcune ore di sonno e riposo. Tuttavia, quando il dolore è più forte o più persistente, può indicare la presenza di cambiamenti nella superficie oculare o nelle regioni interne dell'occhio e può essere accompagnato da altri sintomi come prurito e bruciore che possono essere dovuti, ad esempio, a problemi come congiuntivite o sinusite. Leggi di più »

Chirurgia della cataratta

La chirurgia della cataratta viene eseguita per trattare tutti i tipi di cataratta; la cataratta congenita, che è quella in cui nasce il bambino con danno al cristallino, o la cataratta acquisita, che è caratterizzata dalla progressiva perdita della vista, derivante dalla maggior parte dell'invecchiamento. ULeggi di più »

Principali colliri per il trattamento del glaucoma

I colliri per il glaucoma hanno la funzione di ridurre la pressione sanguigna negli occhi e sono generalmente utilizzati per tutta la vita per controllare la malattia e prevenire la sua principale complicanza, che è la cecità.Tuttavia, nonostante aiutino a controllare la malattia, i colliri possono anche causare diversi effetti collaterali come mal di testa, sonnolenza e prurito, ma è importante continuare a usare il medicinale correttamente fino a quando non si parla con l'oculista, per valutare se sono possibili cambiamenti in trattamento.EsiLeggi di più »

Occhi rossi: 9 cause comuni e cosa fare

Quando l'occhio è rosso, di solito significa che la persona ha qualche tipo di irritazione agli occhi, che può accadere a causa dell'ambiente più secco, stanchezza o uso di creme o trucco, che possono causare una reazione allergica. In queste situazioni, lavare il viso e applicare colliri lubrificanti di solito allevia i sintomi.TutLeggi di più »

Sintomi di problemi alla vista

La sensazione di occhi stanchi, sensibilità alla luce, lacrimazione e prurito, ad esempio, può essere indicativa di un problema di vista, è importante consultare un oftalmologo in modo che la diagnosi possa essere fatta e il trattamento possa essere avviato se necessario.Il trattamento per i problemi di vista varia a seconda del problema di vista diagnosticato dal medico, e può essere indicato l'uso di colliri nei casi più semplici, o un intervento chirurgico per correggere la vista nei casi più gravi.PrinciLeggi di più »

Come trattare i 7 problemi di vista più comuni

I problemi di vista possono insorgere subito dopo la nascita o svilupparsi per tutta la vita a causa di traumi, lesioni, malattie croniche o semplicemente a causa del naturale invecchiamento del corpo.Tuttavia, la maggior parte dei problemi di vista può essere corretta con l'uso di occhiali, lenti a contatto o interventi chirurgici per migliorare la capacità di vedere del paziente, specialmente quando un oftalmologo fa la diagnosi all'inizio del problema e avvia rapidamente un trattamento appropriato. .Leggi di più »

Cos'è l'orzaiolo, sintomi, cause e cosa fare

L'orzaiolo, noto anche come hordeolus, è un'infiammazione in una piccola ghiandola palpebrale che si verifica principalmente a causa dell'infezione da batteri, che porta alla comparsa di un piccolo gonfiore, arrossamento, fastidio e prurito nel sito.Nonostante sia scomodo, l'orzaiolo di solito scompare da solo dopo 3-5 giorni senza la necessità di un trattamento specifico, tuttavia per alleviare i sintomi è interessante fare impacchi caldi per aiutare a sgonfiare e alleviare il disagio.TutLeggi di più »

Quanti giorni dura la congiuntivite virale, allergica e batterica?

La congiuntivite può durare dai 5 ai 15 giorni e, durante questo periodo, è un'infezione facilmente trasmissibile, soprattutto finché i sintomi durano.Pertanto, si consiglia di evitare di andare al lavoro oa scuola, pur avendo la congiuntivite. Quindi è una buona idea chiedere un certificato medico quando si va all'appuntamento, poiché è molto importante stare lontano dal lavoro per evitare di trasmettere la congiuntivite ad altre persone.GuardaLeggi di più »

Macchia rossa sull'occhio: 6 possibili cause e cosa fare

La macchia rossa negli occhi può apparire per diverse cause, come un'irritazione dopo la caduta di un prodotto o un corpo estraneo, un graffio, una reazione allergica o anche una malattia degli occhi, come l'episclerite, per esempio.Tuttavia, una causa molto importante di questa alterazione nell'occhio è l'emorragia subcongiuntivale, nota come versamento oculare, quando un vaso sanguigno si rompe, a causa di uno sforzo, starnuti, tosse o graffi o subendo un colpo sul posto.&nLeggi di più »

Che cos'è la blefarite (palpebra gonfia) e come trattarla

La blefarite è un'infiammazione ai bordi delle palpebre che provoca la comparsa di granuli, croste e altri sintomi come arrossamento, prurito e la sensazione di avere un granello negli occhi. Questo cambiamento è comune e può manifestarsi dall'oggi al domani, in persone di qualsiasi età, compresi i bambini ed è causato da un cambiamento nelle ghiandole di Meibomius, responsabili del mantenimento dell'equilibrio dell'umidità oculare. QuindLeggi di più »

Calazio negli occhi: cos'è, principali sintomi e trattamento

Il calazio consiste nell'infiammazione delle ghiandole di Meibômio, che sono ghiandole sebacee che si trovano vicino alle radici delle ciglia e che producono una secrezione grassa. Questa infiammazione provoca l'ostruzione dell'apertura di queste ghiandole, portando alla comparsa di cisti che possono aumentare nel tempo, compromettendo la vista.ILeggi di più »

Congiuntivite batterica: cos'è, quanto dura e trattamento

La congiuntivite batterica è uno dei problemi più comuni degli occhi, che causa la comparsa di rossore, prurito e la produzione di una sostanza densa e giallastra.Questo tipo di problema è causato da un'infezione dell'occhio da parte di batteri e, quindi, viene solitamente trattato con antibiotici sotto forma di gocce o unguenti, prescritti dall'oculista, oltre alla corretta igiene dell'occhio con soluzione salina.PriLeggi di più »

Cos'è lo scotoma e quali sono le cause

Lo scotoma è caratterizzato dalla perdita totale o parziale della vista in una regione del campo visivo, che di solito è circondata da un'area in cui è preservata la vista.Tutte le persone hanno uno scotoma nel loro campo visivo, che è chiamato punto cieco e non è percepito coscientemente dalla persona stessa, né è considerato patologico.Uno scoLeggi di più »

Come viene eseguito il trattamento dell'orzaiolo

Nella maggior parte dei casi, l'orzaiolo può essere trattato facilmente con l'uso di impacchi caldi almeno 4 volte al giorno per 10-20 minuti, poiché ciò aiuta a ridurre l'infiammazione e ad alleviare i sintomi dell'orzaiolo. Tuttavia, se il porcile non passa in 8 giorni o aumenta di dimensioni, si consiglia di consultare l'oftalmologo per iniziare il trattamento più appropriato, che può essere fatto con pomate oftalmiche, antibiotici o piccoli interventi chirurgici per drenare il pus.DuranLeggi di più »

Cos'è la chemosi negli occhi e come viene eseguito il trattamento

La chemosi è caratterizzata dal gonfiore della congiuntiva dell'occhio, che è il tessuto che riveste l'interno della palpebra e la superficie dell'occhio. Il gonfiore può manifestarsi come una vescica, solitamente trasparente che può causare prurito, lacrimazione e visione offuscata e, in alcuni casi, la persona può avere difficoltà a chiudere gli occhi.Il traLeggi di più »

Cosa sono i floater, i sintomi e come trattarli

I floater sono macchie scure, simili a filamenti, cerchi o ragnatele, che appaiono nel campo visivo, specialmente quando si guarda un'immagine chiara, come carta bianca o un cielo blu.Generalmente le mosche volanti negli occhi compaiono con l'invecchiamento, a causa di inestetismi del vitreo, che è la parte gelatinosa dell'occhio, tuttavia, possono verificarsi anche in pazienti giovani a causa di piccoli punti di distacco della retina, che pur non compromettono la retina. Leggi di più »

Cosa fare in caso di congiuntivite in gravidanza

La congiuntivite è un problema normale durante la gravidanza e non è pericolosa per il bambino o la donna, purché il trattamento sia eseguito correttamente.Solitamente il trattamento della congiuntivite batterica e allergica viene effettuato con l'uso di pomate antibiotiche o antiallergiche o colliri, tuttavia la maggior parte dei farmaci indicati non sono indicati per le donne in gravidanza, se non consigliati dall'oculista.PerLeggi di più »

Come trattare lo strabismo

Il trattamento dello strabismo negli adulti viene solitamente iniziato con l'uso di occhiali o lenti a contatto per correggere le difficoltà visive che possono causare o aggravare il problema. Tuttavia, quando questo tipo di trattamento non è sufficiente, l'oftalmologo può consigliare di fare esercizi per gli occhi una volta alla settimana in ospedale e quotidianamente a casa, per migliorare la coordinazione dei muscoli e aiutare a mettere a fuoco meglio gli oggetti.NeiLeggi di più »

Cisti negli occhi: 4 cause principali e cosa fare

La cisti nell'occhio è raramente grave e di solito indica infiammazione, essendo caratterizzata da dolore, arrossamento e gonfiore della palpebra, ad esempio. Pertanto, possono essere trattati facilmente solo con l'applicazione di impacchi di acqua calda, per alleviare i sintomi dell'infiammazione, che deve essere eseguita con le mani pulite.TLeggi di più »

Come viene svolto l'esame di campimetria visiva

La campimetria visiva viene eseguita con il paziente seduto e con il viso incollato al misuratore, chiamato campimetro, che emette punti di luce in luoghi diversi e con diverse intensità nel campo visivo del paziente.Durante il test, viene emessa una luce nella parte inferiore del dispositivo in modo che il paziente mantenga la sua visione focalizzata su di esso. Leggi di più »

Esame della vista: quando farlo ea cosa serve

L'esame della vista è un test che serve per valutare gli occhi, le palpebre e i condotti lacrimali per indagare su malattie degli occhi, come ad esempio il glaucoma o la cataratta.Generalmente, nell'esame oftalmologico si esegue il test dell'acuità visiva, tuttavia si possono fare altri esami più specifici, come la valutazione dei movimenti oculari o della pressione oculare, e solitamente include l'uso di macchine o strumenti specifici, che non provocano dolore e non richiedono qualsiasi preparazione prima dell'esame.TonLeggi di più »

Chirurgia PRK: come si fa, postoperatorio e complicanze

La chirurgia PRK è un tipo di chirurgia refrattiva dell'occhio che aiuta a correggere il grado di problemi di vista come miopia, ipermetropia o astigmatismo, modificando la forma della cornea utilizzando un laser che corregge la curvatura della cornea, che è in grado di migliorare la visione.Questo intervento ha molte somiglianze con la chirurgia Lasik, tuttavia, alcuni passaggi della procedura sono diversi in ciascuna tecnica, e sebbene questo intervento sia apparso prima della chirurgia Lasik e abbia un periodo postoperatorio più lungo, è ancora utilizzato in molti casi, specialmente in personLeggi di più »

Trattamento della cataratta: chirurgia o collirio

Negli Stati Uniti si sta sviluppando un collirio che promette di curare la cataratta. Il collirio contiene una sostanza chiamata lanosterolo, che è correlata all'origine della cataratta e sembra che, se utilizzata, sia in grado di eliminare definitivamente la cataratta, senza necessità di intervento chirurgico.QuLeggi di più »

Come trattare un graffio corneale

Un piccolo graffio sulla cornea, che è la membrana trasparente che protegge gli occhi, può causare forti dolori oculari, arrossamenti e lacrimazione, richiedendo l'uso di impacchi freddi e farmaci. Tuttavia, questa lesione di solito non è grave e cessa in 2 o 3 giorni.Questo tipo di lesione, nota anche come abrasione corneale, può verificarsi se è presente un corpo estraneo negli occhi. In qLeggi di più »

Cheratocongiuntivite: cos'è, sintomi e trattamento

La cheratocongiuntivite è un'infiammazione dell'occhio che colpisce la congiuntiva e la cornea, provocando sintomi come arrossamento degli occhi, sensibilità alla luce e sensazione di sabbia negli occhi.Questo tipo di infiammazione è più comune a causa di infezioni da batteri o virus, in particolare adenovirus, ma può anche verificarsi a causa della secchezza dell'occhio, essendo, in questi casi, chiamata cheratocongiuntivite secca.Il trLeggi di più »

Comprendi perché è possibile avere un occhio di ogni colore

Avere un occhio di ogni colore è una caratteristica rara chiamata eterocromia, che può verificarsi a causa di eredità genetica oa causa di malattie e lesioni che colpiscono gli occhi e può verificarsi anche nei cani dei gatti.La differenza di colore può essere tra i due occhi, quando si chiama eterocromia completa, nel qual caso ogni occhio ha un colore diverso dall'altro, oppure la differenza può essere in un solo occhio, quando si chiama eterocromia settoriale, in che un solo occhio ha 2 colori, può anche nascere o cambiare a causa di una malattia.Quando Leggi di più »

Glaucoma: che cos'è e 9 sintomi principali

Il glaucoma è una malattia degli occhi caratterizzata da un aumento della pressione intraoculare o da una fragilità del nervo ottico.Il tipo più comune di glaucoma è il glaucoma ad angolo aperto, che non causa alcun dolore o altri sintomi che possono indicare un aumento della pressione intraoculare. Il Leggi di più »

Macchia gialla sull'occhio: 3 cause principali e cosa fare

La presenza di una macchia gialla sull'occhio generalmente non è un segno di un problema serio, essendo in molti casi correlata a cambiamenti benigni nell'occhio, come pinguecoli o pterigio, ad esempio, che potrebbero non aver nemmeno bisogno di cure.Tuttavia, quando l'occhio è giallo, può anche essere un segno di problemi leggermente più gravi, come cambiamenti nel fegato o nella cistifellea, che causano ittero. SebLeggi di più »

Miti e verità sulle lenti a contatto

Le lenti a contatto sono un'alternativa agli occhiali da vista, ma poiché il loro utilizzo fa sorgere molti dubbi, poiché si tratta di mettere qualcosa direttamente a contatto con l'occhio. Le lenti a contatto hanno dei vantaggi rispetto agli occhiali da vista perché non si rompono, pesano o scivolano sul viso, essendo particolarmente apprezzate da chi non ama portare occhiali da vista o praticare alcuno sport. TuLeggi di più »

Differenze tra miopia, astigmatismo e ipermetropia

La miopia, l'astigmatismo e l'ipermetropia sono malattie degli occhi molto comuni nella popolazione, che sono diverse tra loro e possono ancora verificarsi nello stesso momento, nella stessa persona.Mentre la miopia è caratterizzata da una difficoltà nel vedere gli oggetti da lontano, l'ipermetropia consiste nella difficoltà di vederli da vicino. LoLeggi di più »

Come identificare la miopia e cosa fare per curarla

La miopia è un disturbo della vista che causa difficoltà nel vedere gli oggetti da lontano, provocando visione offuscata. Questo cambiamento si verifica quando l'occhio è più grande del normale, causando un errore nella rifrazione dell'immagine catturata dall'occhio, cioè l'immagine formata diventa sfocata. Leggi di più »

Come è il recupero da Lasik Surgery

La chirurgia laser, chiamata Lasik, è indicata per trattare problemi di vista come fino a 10 gradi di miopia, 4 gradi di astigmatismo o 6 di ipermetropia, richiede solo pochi minuti e ha un ottimo recupero. Questo intervento chirurgico serve a modificare la curvatura della cornea, che si trova nella parte anteriore dell'occhio, migliorando il modo in cui l'occhio si concentra sulle immagini, consentendo una migliore visione.DLeggi di più »

Cheratite: cos'è, principali tipi, sintomi e trattamento

La cheratite è l'infiammazione dello strato più esterno degli occhi, nota come cornea, che si manifesta, soprattutto quando si utilizzano lenti a contatto non correttamente, in quanto ciò può favorire l'infezione da microrganismi.A seconda dei microrganismi che causano l'infiammazione, è possibile suddividersi in diversi tipi di cheratite:Cheratite erpetica: è un tipo comune di cheratite causata da virus, che insorge nei casi in cui si ha l'herpes o l'herpes zoster;Cheratite batterica o fungina: sono causate da batteri o funghi che possono essere presenti nelle lenti a contatto o nell'acqua del Leggi di più »

Cos'è l'esoftalmo, le sue cause e il trattamento

L'esoftalmo, noto anche come proptosi oculare o occhi sporgenti, è una condizione medica in cui uno o entrambi gli occhi di una persona sono più prominenti del normale, che può essere causato da un processo infiammatorio o da qualche problema che porta al restringimento del cavità orbitale.Ci sono diverse cause che possono essere all'origine di questo problema, come malattie della tiroide, infezioni nella cavità orbitale, tra le altre. Il tLeggi di più »

Cura di mettere e rimuovere le lenti a contatto

Il processo di inserimento e rimozione delle lenti a contatto comporta la manipolazione delle lenti, il che rende necessario seguire alcune precauzioni igieniche che prevengono la comparsa di infezioni o complicazioni agli occhi.Rispetto agli occhiali da vista, le lenti a contatto hanno diversi vantaggi, in quanto non appannano, non appesantiscono né scivolano e sono più comode per chi pratica attività fisica, ma il loro utilizzo può provocare congiuntivite, arrossamento degli occhi e secchezza oculare o ulcere corneali. , pLeggi di più »

Che cos'è l'herpes negli occhi, come ottenerlo e come trattarlo

L'herpes che si manifesta negli occhi, noto anche come herpes oculare, è causato dal virus dell'herpes simplex di tipo I e generalmente provoca prurito, arrossamento e irritazione agli occhi, spesso sintomi simili alla congiuntivite. Inoltre, nella maggior parte dei casi, l'herpes ocularis compare solo in un occhio, ma può anche apparire in entrambi gli occhi.QuLeggi di più »

Occhio rosacea: cos'e, sintomi e trattamento

La rosacea oculare corrisponde ad arrossamento, lacrimazione e sensazione di bruciore agli occhi che può verificarsi a seguito della rosacea della pelle, che è una malattia della pelle caratterizzata da arrossamento del viso, in particolare delle guance. Questa situazione si verifica in circa il 50% dei pazienti con rosacea ed è importante che la diagnosi e il trattamento vengano eseguiti rapidamente per evitare complicazioni.SebLeggi di più »

Cos'è la diplopia, cause e come è il trattamento

La diplopia, chiamata anche visione doppia, si verifica quando gli occhi non sono correttamente allineati, trasmettendo immagini dello stesso oggetto al cervello, ma da diverse angolazioni. Le persone con diplopia non sono in grado di unire le immagini di entrambi gli occhi in un'unica immagine, creando la sensazione di vedere due oggetti invece di uno solo.Leggi di più »

Come ottenere l'orzaiolo e come evitarlo

Il porcile è più spesso causato da un batterio che è naturalmente presente nel corpo e che a causa di qualche alterazione del sistema immunitario, viene lasciato in eccesso, provocando l'infiammazione in una ghiandola presente nella palpebra e portando alla comparsa del porcile. Pertanto, l'orzaiolo non è contagioso, essendo correlato al sistema immunitario della persona.L'orLeggi di più »

Cellulite negli occhi: medicina e rischio di contagio

La cellulite orbitale è l'infiammazione o l'infezione che si trova nella cavità del viso in cui sono inseriti l'occhio e i suoi attacchi, come muscoli, nervi, vasi sanguigni e apparato lacrimale, che possono raggiungere la sua parte orbitale (settale), che è più interna, o periorbitale, nella regione palpebrale (pre-settale).&nbsLeggi di più »

5 test essenziali per identificare il glaucoma

L'unico modo per confermare la diagnosi di glaucoma è quello di andare dall'oculista per degli esami che possano identificare se la pressione all'interno dell'occhio è alta, che è ciò che caratterizza la malattia.Normalmente, i test del glaucoma vengono eseguiti quando ci sono segni di sospetto glaucoma come cambiamenti nella visita oculistica di routine, ma possono anche essere ordinati come mezzo di prevenzione nelle persone che sono a maggior rischio di sviluppare il glaucoma, specialmente quando c'è una storia familiare della malattia. .ScoLeggi di più »

4 semplici esercizi che migliorano la visione offuscata

Ci sono esercizi che possono essere utilizzati per migliorare la visione offuscata e offuscata, perché allungano i muscoli che sono collegati alla cornea, che di conseguenza aiuta nel trattamento dell'astigmatismo.L'astigmatismo è caratterizzato dall'appannamento della cornea, che può essere causato da fattori genetici e dal non sbattere le palpebre per molto tempo, cosa comune nelle persone che lavorano con il computer o trascorrono molto tempo su telefoni cellulari o tablet. È Leggi di più »